Archivi per categoria: EVENTI

Ebbene sì, anche quest’anno saremo in diretta dagli studi di Radio City Trieste per commentare la cerimonia più attesa dell’anno!
Il programma è sempre quello: numerosi ospiti, musica dal vivo e gustosissime sorprese che sveleremo nel corso della lunga maratona!
Vi raccomandiamo dunque di abbassare il volume del televisore e di seguirci su Radio City Trieste (www.radiocitytrieste.it) o, in contemporanea, sulle frequenze FM di Radioattività Trieste FM.
Appuntamento alle ore 23.30 di domenica 9 febbraio, con il live commentary del red carpet!
La notte delle stelle, passala con noi!

TRIESTE – Sarà una bellissima serata all’insegna del Progressive Rock Italiano quella che la Casa della Musica ospiterà sabato 25 gennaio.
La giovane e promettente band aretina dei Tacita Intesa, formatasi nel 2012, per la prima volta suonerà a Trieste e per l’occasione lo farà nella pregevole struttura di via dei Capitelli 3.
La band, la cui musica ha raggiunto svariati paesi in tutto il mondo e che è reduce da un bellissimo tour giapponese, suonerà i migliori brani dei due dischi intitolati Tacita Intesa (primo capitolo discografico omonimo del 2014) e del secondo e più recente Faro del 2018, un concept dal quale è stato estratto il videoclip ufficiale del brano Eureka.

La formazione dei Tacita Intesa è così composta:
Davide Boschi (batteria, cori)
Thomas Crocini (basso)
Alessandro Granelli (voce, chitarra)
Daniele Stocchi (tastiere)

La serata però ci regalerà anche un’altra esibizione live. In apertura, per riproporre brani del disco Progressiva Desolazione Urbana e altre novità che appariranno nel prossimo lavoro discografico, ci saranno i triestini Disequazione, storica band locale in attività da diversi anni.
Per l’occasione la formazione dei Disequazione sarà composta da una line up inedita che oltre ai tre fondatori della band
Dario Degrassi (tastiere)
Vinicio Marcelli (chitarra)
Giorgio Radi (basso)
vedrà salire sul palco assieme a loro anche
Tommaso Bisiak (flauto)
Fiodor Cicogna (batteria)
Auro DeGiorgi e Daniela Tassan (voci)

Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

TRIESTE – Un professore della consolle è pronto a salire in cattedra per impartire una di quelle lezioni musicali a suon di bit che difficilmente si potranno dimenticare. Siete avvisati, non potete mancare, non ci sono scuse. Dalla capitale austriaca arriva uno dei musicisti più importanti del suo genere. Richard Dorfmeister sarà a Trieste  in occasione del Trieste Film Festival  , giunto alla sua trentunesima edizione, che quest’anno s’inaugura con una festa d’apertura che potrà vantare come ospite un innovatore delle sonorità elettroniche, uno che da vent’anni ha raggiunto un’invidiabile fama planetaria anche grazie ai remix di alcuni nomi noti della scena Rock Pop mondiale.
Già nel duo Kruder & Dorfmeister sin dagli anni ’90, l’artista si presenterà in solitaria sul palco del teatro Miela, per una serata in consolle ad eseguire un interessante set di “dancefloor oriented”, in equilibrio perfetto tra raffinate atmosfere elettroniche e musica “colta”.
La serata di Richard Dorfmeister (rientrante nella rassegna Miela Music-Live), oltre che divertire, far ballare e inaugurare il TSFF, è un avvenimento celebrativo per festeggiare il trentennale di attività del teatro Miela.
Il cartellone per questa occasione è bello pieno, e questo concerto è solamente la punta dell’iceberg degli eventi musicali previsti per i festeggiamenti. Programma completo sul sito del teatro www.miela.it.

Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

 

TRIESTE – Puntuale, come ogni anno, arriva la Mostra Mercato del Disco, Cd e Dvd usato e da collezione, che si svolgerà domenica 24 novembre (con orario continuato dalle ore 10.00 alle 19.00), presso il Palazzetto dello Sport Giorgio Calza di Chiarbola a Trieste.
Esperti espositori locali provenienti da tutta la Regione, ma anche stranieri da svariati paesi europei, proporranno le loro vaste raccolte composte da titoli e artisti di ogni genere.
Dalla Classica al Rock, dal Progressive alla Disco Music, ogni palato musicale potrà trovare appagamento sbirciando tra pubblicazioni tradizionali, rarità e stampe per collezionisti.
Una buona opportunità anche per chi volesse partecipare alla manifestazione non perché alla ricerca di qualcosa ma per far valutare le proprie raccolte.
Giunta alla XVIII edizione, la mostra è organizzata dall’Associazione Culturale Musica Libera, co-organizzata con il Comune di Trieste, e curata come ogni anno da Maurizio Giugovaz.

www.musicalibera.it

Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

UDINE – La magia della musica e il mito dei Genesis rivivranno per una notte al Teatro Nuovo Giovanni da Udine dove, per la prima volta in Regione, e grazie all’ottima organizzazione di Azalea, faranno tappa i The Musical Box, fedele tribute band del complesso britannico, unica formazione al mondo ad essere riconosciuta ufficialmente dalla stessa band di cui ripropongono il repertorio.
Continuamente in tourneè senza un attimo di sosta e con uno spettacolo sempre diverso, i The Musical Box, band canadese che prende il nome da uno dei brani più noti dei Genesis, si esibiranno in una selezione di brani del periodo compreso tra il 1970 e il 1977 per uno spettacolo dal titolo
A Genesis Extravaganza Volume 2. Canzoni celebri tratte da Foxtrot, A trick of the tail, Selling England by the pound e Nursery Crime  verranno suonate dai componenti della tribute band formatasi, ben un quarto di secolo fa, a Montreal.
Affermati a livello mondiale e di casa nel nostro paese, dove fanno tappa con più date ad ogni loro tour, i The Musical Box offrono uno spettacolo fedele sotto tutti gli aspetti, con sonorità, musiche, scenografie e costumi che per una notte porteranno il pubblico nel fantastico mondo dei Genesis offrendo la possibilità di rivivere l’emozione di uno spettacolo unico proprio come Peter Gabriel e soci avevano saputo creare.
L’appuntamento è fissato per mercoledì 20 novembre al prestigioso teatro del capoluogo friulano con inizio alle ore 21.00.

Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

TRIESTE – Appuntamento, giunto alla dodicesima edizione, con l’ INTERNATIONAL TATTOO EXPO la rassegna dedicata ai tatuaggi, piercing, contest, competizioni e spettacoli.
Oltre 200 i tatuatori presenti, giunti da ogni angolo del mondo, che per tre giorni, fino a domenica alle ore 22, lavoreranno al Salone degli Incanti di Trieste, tra musica, show ed eventi dal vivo.
Oltre ai tatuaggi, ampia offerta di stand con piercing, abbigliamento e gadget colorati.

TRIESTE – A partire dalle ore 18, in diretta streaming dal Centro Marenzi – A.C.A.A.R. di via dell’Istria 102, la grande FESTA DI FERRAGOSTO assieme ai conduttori/dj e alla musica, oggi “esclusivamente” fine anni ’70, di RADIO CITY TRIESTE !!!
Si alterneranno alla console, con i seguenti orari: 1800 – 1850 Eva Trinca 1850 – 1945 Alessandro Desco + Silvano Operetta 1945 – 2040 Michele Marolla  2040 – 2135 Marino Attini 2135 – 2230 Andrea Rock Sivini + Massimo Barzelatto 2230 – 2330 Massimo Detroit
Una grande serata
di divertimento con musica, griglia di carne e birra alla spina (e bibite varie) e la mostra permanente dei quadri della pittrice Marinella Nurchis.

Vi aspettiamo numerosi!!!!

 

MAJANO – Terzo appuntamento musicale con il Festival di Majano. Dopo il successo del concerto evento dei The Darkness e degli storici Jethro Tull, ecco che per la 59° edizione della rassegna enogastronomica e culturale arriva uno de nomi di maggior richiamo della scena musicale italiana.
Il talento di Calcutta, vero fenomeno degli ultimi anni, finalmente approda in Regione per soddisfare i suoi fans, recuperando così la data posticipata di dieci giorni causa avverse condizioni meteo.
Reduce da un tour sold out in tutte le date fatte nei palazzetti del nostro paese, il cantautore laziale, classe 1989, che risponde al nome di Edoardo D’Erme, sarà preceduto dall’opening act di Bartolini, giovane nome della musica italica.
L’organizzazione di Azalea ha ben pensato, quindi, di regalare una serata all’insegna della scena indipendente italiana di qualità, coinvolgendo due interessanti figure e rivolgendosi soprattutto ad un pubblico giovane, anche se i nomi portati in Friuli per quest’occasione stanno riscuotendo un certo interesse da parte di tutti.
Giudicato un autentico outsider nel suo genere, Calcutta vanta tre uscite nella sua discografia e alcune collaborazioni con illustri colleghi già da tempo sulla cresta dell’onda, confermando quindi la qualità del suo prodotto.
Oroscopo, Paracetamolo, Kiwi e Frosinone sono alcuni dei brani che in questi anni tutti abbiamo sentito trasmettere dalle radio e che ci sono rimasti in testa.Assolutamente da vedere.
Il festival di Majano proseguirà ancora per una data in programma il 10 agosto con i Pink Sonic.

 Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

 

 

UDINE – Dopo un mese di imperdibili appuntamenti sparsi in tutta la Regione e non solo, l’edizione 2019 di Folkest si appresta a chiudere il sipario e dare appuntamento all’anno prossimo.
I saluti finali avverranno lunedì 22 luglio presso il castello di Udine, splendida location in cui andrà in scena ancora una volta un grande spettacolo.
La kermesse ospiterà nuovamente Loreena McKennitt, l’artista canadese musa della musica celtica ricca di contaminazioni e sconfinamenti che non necessita di presentazioni e che ritorna nel capoluogo friulano dopo undici anni di assenza.
La polistrumentista e compositrice nativa di Morden, attualmente in tour mondiale per presentare la sua ultima fatica discografica dal titolo Lost Souls pubblicato poco più di un anno fa, riporta la sua carovana nel Nord-est della penisola italica.
Nota per i suoi spettacoli intensi e ricchi di sfumature, questa volta l’artista ci ripropone uno spettacolo completo con tutta l’orchestra di fidi musici al suo seguito.
Un ensemble che tanto bene ci ha abituati a sognare, grazie alle incantevoli melodie proposte dalla McKennitt già dal lontano 1989, quando si faceva conoscere con il suo debutto dal titolo Elemental.
Sino ad oggi il suo percorso musicale l’ha vista pubblicare dieci dischi in studio, ben cinque live ed un’interminabile lista di tournée mondiali per accontentare il suo, sempre più numeroso, pubblico.
Non c’è dubbio, la McKennitt con la sua musica presso il suggestivo castello del colle udinese, e nel più che mai ideale contesto di Folkest, sarà una serata indimenticabile.

Cristiano Pellizzaro per Radio City Trieste

PALMANOVA – L’estate finalmente è arrivata e assieme a lei si appresta ad iniziare anche la stagione dei grandi eventi e delle rassegne musicali che si svolgeranno nelle più belle location della nostra regione.
Un ulteriore anno di grandi nomi musicali è quindi alle porte anche per Palmanova, che nella sua splendida Piazza Grande è pronta ad accogliere il trio tenorile
Il Volo. Con questo concerto partirà la serie di incontri musicali dal nome Estate di Stelle a Palmanova (gli altri nomi in programma, e tutti nel mese di luglio, saranno King Crimson sabato 6 e Antonello Venditti giovedì 11), eventi organizzati ottimamente da Azalea promotion, sempre attenta ad artisti di qualità da proporre ad un pubblico regionale e non solo.
Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble (questi i nomi dei tre componenti), attualmente sono in tournée con lo spettacolo Musica Tour 2019, che prende il nome dal disco omonimo pubblicato lo scorso febbraio quando è partita questa nuova serie di concerti che porta il giovane trio nuovamente nella nostra Regione.
Appuntamento imperdibile per gli amanti del Pop Lirico nella città stellata sabato 22 giugno con inizio alle ore 21.30

Cristiano Pellizzaro per RadioCityTrieste